Viviamo in un mondo in cui spesso ci ritroviamo a guardarci allo specchio e a non accettare l’immagine che ci viene restituita e che quella stessa immagine possa davvero corrispondere alla nostra.

Guardarsi a lungo e scrutarsi da giudici pignolo fa male profondamente al nostro Io, alla cognizione che abbiamo di noi stessi e del mondo che ci circonda. Spesso poi, consideriamo quest’ultimo come un nemico da temere, quando invece potrebbe esserci qualcuno che non sta osservando ‘proprio quel difetto che tanto detestiamo’, ma ci guarda con occhi interessati e magari ci sta pure apprezzando.

Dobbiamo quindi fare molta attenzione a non concentrarci troppo su quelle imperfezioni che porprio non ci piaccioni e cominciare a guardarci intorno e a valutare come le altre persone ci vedono. Chissà che il difetto che tanto ci fastidia non sia quella particolarità che invece ci rende attraenti agli occhi di un possibile partner.

Ricordiamoci che la condizione necessaria per amare una persona come si deve è anzitutto quella di amare se stessi. Per incontrare se stessi però bisogna essere stati visti e conosciui da qualcun’altro; ed è proprio nel momento in cui siamo stati amati e cominciamo ad amare noi stessi che qualcosa scatta dentro di noi, un’intuizione, quella lampadina che sembra saperci guidare fino alla meta e tutto torna a rivivere con il giusto senso.Club Per Sempre Blog-Impariamo a volerci bene

Dopo che si è ottenuta la piena consapevolezza che occorre rendere prima se stessi la miglior persona possibile imparando a conoscere e riconoscere i propri limiti e i propri confini, si potrà cominciare un rapporto libero, felice e maturo con un’altra persona.

6 modi per iniziare a volersi bene

  1. Ascolta i tuoi bisogni

Non avere consapevolezza dei propri bisogni è qualcosa di negativo. A volte siamo talmente distaccati dai nostri reali bisogni, che non sappiamo neanche di averne! Se non so cosa voglio dalla vita, se non so cosa mi serve, se non so cosa è importante per me, molto probabilmente finirò per vivere la vita di qualcun altro!

  1. Inizia ad ascoltarti

Le emozioni non giungono per caso, ti inviano dei messaggi e sono legate alla tua vita e al suo andamento. Ascoltarle ti darà la possibilità di conoscerti meglio ed agire eventualmente per apportare dei cambiamenti. Tu sei il maggiore conoscitore di te stesso, allora inizia a cogliere i segnali che ogni giorno ricevi dalle tue emozioni.

  1. Rispettati e fatti rispettare

Nessuno ha il diritto di prevalere su qualcun altro quindi sii sempre te stesso, rispettati e fa in modo che l’altro faccia la stessa cosa. Inizia sempre tu per primo a rispettarti e a rispettare; se non lo fai mandi un messaggio contraddittorio: se non lo fai tu perché mai dovrebbero farlo gli altri?

  1. Non giudicarti

Nel corso della tua vita farai bene delle cose e ne farai meno bene delle altre, non sempre farai o dirai la cosa giusta, non sempre riuscirai, ma la cosa fondamentale sarà aver fatto tutto ciò al meglio delle tue possibilità! Credi in te stesso perché se non sarai tu il primo a farlo come potranno farlo gli altri?

  1. Dedica del tempo per te

Fai qualcosa che ti piace, prendi un pò di spazio da dedicare solo a te stesso, questo ti darà modo di ricaricarti e ti farà sentire bene.

  1. Fai tutto quello che ti può rendere felice

Gratificati, dai a te stesso ciò di cui hai bisogno, impegnati a renderti felice come faresti per una persona che ami tanto!

Siamo noi in fondo le persone più importanti della nostra vita; solo capendolo e mettendolo in pratica possiamo ottenere il meglio per noi e dare anche il meglio di noi agli altri.

Club Per Sempre Blog_Impariamo a volerci bene-intAmor Proprio, Egoismo ed Egocentrismo

Quanto appena detto però non deve portarci a superare i limiti, a considerare noi stessi come i migliori, superiori a chiunque, senza errori e difetti, … l’uomo, o la donna, che no deve chiedere mai!

Vediamo, allora, che c’è un sottile differenza tra il volersi bene e avere autostima, l’egoismo e l’egocentrismo (questi ultimi negativi per i rapporti interpersonali siano essi di amore, famigliari o sociali).

L’ Autostima ci permette di trovare nel mondo le cose e le situazioni che ci fanno sentire protetti e ci consente di sentirsi motivati a fare delle cose per sé. Ci autorizza, cioè, a creare le condizioni per fare le cose che  desideriamo.

Ha a che fare con l’integrità e l’individualità personale che deve essere da noi pienamente riconosciuta ed alimentata. Volersi bene significa, quindi, accettarsi per donare poi amore agli altri. Chi si vuole bene dona, regala, supporta, gioisce, agisce con il cuore.

L’Egoismo al contrario significa volere tutto per se per il puro spirito del possesso e dell’arricchimento personale senza dare o donare nulla agli altri. L’egoista trattiene, possiede, toglie, rimuove, cancella, calcola con la ragione, umilia e prevarica l’altro essere umano per il solo scopo di possedere e accumulare sempre di più.

L’Egocentrismo è la forma più estrema e pericolosa di egoismo ed è la causa principale dell’interruzione di tanti rapporti sentimentali magari anche lunghi e cristallizzati nel tempo.

Tu ti sei mai guardato allo specchio con attenzione? Ti è piaciuto quello che hai visto?

Puoi imparare a volerti bene con l’aiuto di consulenti, Coach, professionali, empatici e qualificati che inizieranno con te un percorso grazie quale la tua autostima ne avrà giovamento e di conseguenza anche le tue relazioni sociali e chissà … anche d’Amore.

Affidati ai nostri Love Coach! Chiamaci SUBITO al numero ? 3270667493 e prenota la tua consulenza GRATUITA.

Seguici sui nostri social:

? Facebook http://bit.ly/CpS_FB

? Instagram http://bit.ly/CpS_Insta

 

Contattaci via Mail

RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

8 + 2 =